• +39014255760
  • info@soliva.it
  • via Facino Cane n.35 - 15033 Casale Monferrato (AL)

Bruno Raiteri

Diplomato in violino al Conservatorio “A Vivaldi” di Alessandria nel 1984, è insegnante di ruolo di Educazione Musicale dal 1986. Ha svolto inoltre attività musicale e concertistica in diversi gruppi di musica da camera, con orchestre sinfoniche (Laboratorio Lirico Sperimentale di Alessandria, Orchestra Giovanile di Musica da Camera di Vercelli, Orchestra Sinfonica Eporediese, Orchestra Sinfonica del Piemonte), sia in veste di violinista che in quella di violista.
Dal 1991 si è avvicinato anche al repertorio tradizionale piemontese, entrando a far parte dei gruppi “La Ciapa Rusa” ed “Ensemble del Doppio Bordone”; con questi due gruppi ha registrato CD ed effettuato concerti in Italia e in Francia, Svizzera, Spagna, Portogallo, Olanda, Belgio, Inghilterra, Germania, Slovenia, partecipando ai principali Folkfestival ed a trasmissioni radiofoniche per la radio Belga, Svizzera, Inglese e RAI Italiana (I Concerti del Quirinale, anno 2002.
Ricercatore appassionato del repertorio musicale piemontese, ha collaborato con l’Istituto per i Beni Musicali in Piemonte ed ha curato per questo Istituto la catalogazione del Fondo Musicale Tamborini, conservato nella Biblioteca Comunale di Trino. Ha partecipato a convegni in qualità di relatore e nel 1996 ha fondato il quartetto d’archi Tamborini, gruppo che esegue un repertorio esclusivamente di autori piemontesi, spaziando dalla musica classica a quella di stampo più popolare.
Attualmente si dedica alla ricerca e allo studio dei musicisti piemontesi dell’Ottocento e dei loro repertori. Dal 2004 è direttore della Banda Musicale “G. Verdi” di Trino (Vercelli.

DISCOGRAFIA
con La Ciapa Rusa:
Retanavota (NewtoneNT 6708-1992), pubblicato in Spagna (SoniFolk – 1993)
Aji e Safràn (Newtone NT6729 – 1994)
Cantastorie (Canzoni italiane – Fabbri Editore – 1994)
Canti randagi (Dischi Ricordi – 1995)
Gente del Piemonte (De Agostini -1996)
Atlante di Musica Tradizionale(Newtone NT6736)
Italia mia (Reader’s Digest, SMCD 703)
Global Magic ( Music & Words, MW Records)
Italie: musiques populaires d’aujourd’hui ( Buda Records AD 761)
Italian Musical Odyssey (Putumayo PUT-159-2)
Caffe Italia ( Demon Music Group)
Bar Italia ( Nascente NSCD062)
Diario di Bordo ( Folkclub EthnoSuoni ES5335)
Piemonte: antologia della musica piemontese ( Retro Gold Dejavu ) con l’Ensemble del Doppio Bordone:
Gesù Bambin l’é nato (Newtone NT6722 – 1993)
La notte di Natale (EthnoSuoni ES5303 – 1996)
I canti di Natale (Canzoni italiane – Fabbri Editore)
Atlante di Musica Tradizionale (Newtone NT6736 – 1995)
Gente di Piemonte (Istituto De Agostini)
I Canti di Natale ( Avvenimenti)
Bright Souls! ( Wereldwijd/ Radio 3 WW2)
Suoni dalla Teca 4 ( La Fonoteca, Fonocd-004)
CantarPasqua ( Folkest dischi S02 2001)
Tribù Italiche: Piemonte ( World Music)
Las Musicas de Italia ( Fnac Iberica)
Piemonte: antologia della musica piemontese ( Retro Gold Dejavu )
con il Quartetto Tamborini:
Tradizione popolare e linguaggio colto nell’Ottocento e Novecento musicale piemontese (CD allegato agli atti del convegno – 1999)
Quartettino giocoso (FolkClub Ethnosuoni ES 5307 – 2000)
Esicastica (Musica di Federico Gozzelino) GB cd 017031
Piemonte: antologia della musica piemontese ( Retro Gold Dejavu )
Ël giardin dl’amor (FolkClub Ethnosuoni ES 5354 – 2006) con Tendachënt
Ori Pari (FolkClub EthnoSuoni ES5305, pubblicato in Spagna da Ceyba)
Suoni dalla Teca 4 ( La Fonoteca, Fonocd-004)
Las musicas del Mediterraneo ( Fnac Iberica)
Keltica ( KE 047)
Un castell de musiques ( CBR 2302)
Tribù Italiche: Piemonte ( World Music)
Al lung de la riviera (Betti Zambruno & Tendachënt) (Ethnosuoni ES5327 – 2003)
Samonios in musica ( Self records Divo 00006)
Las Musicas de Italia ( Fnac Iberica)
La valle dei Saraceni ( FolkClub EthnoSuoni), out in Spring 2005
Piemonte: antologia della musica piemontese ( Retro Gold Dejavu )
con altre formazioni:
Francesco Molino, Virtuoso della Cappella di S.M. il Re di Sardegna (Rugginenti Rus 552088.2 – 1998)
Betti Zambruno e Bärtavela, Canté Bergera (FolkClub Ethnosuoni ES 5319 – 2001) (arrangiatore di 8 brani)
Pubblicazioni:
Il Fondo Musicale “A. Tamborini” a Trino (Studi Trinesi 12 – Istituto per i Beni Musicali in Piemonte, 1996)
Lungo il Po, tra Vercellese e Monferrato: (ri)scoperta di alcuni compositori, in “Tradizione popolare e linguaggio colto nell’Ottocento e Novecento musicale piemontese”, atti del convegno, Centro Studi Piemontesi, (Il Gridelino, 19) Torino, 1999
Il fondo musicale della Banda di Piossasco, in “Il Baccano – La Storia e il Fondo di musica sacra e profana della Banda di Piossasco (Piossasco, 1999)
Musica e musicisti tra Vercellese e Monferrato, in “Terre sul Po da Medioevo alla Resistenza”, atti del convegno, Associazione Culturale di Volontariato Amici della Biblioteca Crescentino, 2002